martedì 6 marzo 2012

Gelato Gusto Mimosa: dedicato alle Donne.

galato-mimosa

Gelato Gusto Mimosa:
dedicato alle Donne
(di Salvatore Dibattista)

Ciao, è con piacere che dedico questo post a tutte le Donne, inserendo una semplice ricetta di Base Crema Completa, con un ottimo gusto e colore del tuorlo d'uovo.

Gli ingredienti:

620 gr di latte intero
  30 gr di panna al 35%
160 gr di saccarosio
  20 gr di destrosio
  30 gr di zucchero invertito
110 gr di tuorlo d'uovo
  25 gr di latte in polvere magro
    5 gr di stabilizzanti/emulsionanti
            Scorza di limone grattuggiata
             un pizzico di sale

Preparare a parte dei pezzettini di Ananas che devi far macerare in un rosolio dal gusto tendente al maraschino, per una notte.

Prepara il gelato come di consueto, e mentre stà gelando, aggiungi i pezzettini di Ananas.

Fra uno strato e l'altro del gelato, contrapponi delle strisce di Pan di Spagna inzuppato dello stesso rosolio che hai ustao per l'Ananas, e termina la vaschetta, sbriciolando del Pan di spagna, per avere l'effetto Mimosa.


Bene, anche per oggi ho finito, e nell'augurarti ogni bene, ti saluto cordialmente.

Un saluto e un augurio a tutte le Donne che visitano il mio Blog.

Grazie ancora

Salvatore
(coach in gelateria)
                                        

6 commenti:

  1. E' da tanto che non scrivi. Io ti aspetto con i gelati in vista dell'estate :) A presto e complimenti

    RispondiElimina
  2. Bellissimo e molto interessante questo blog!
    Mi piace fare il gelato ma non sono una gelataia,anche se con gli ingredienti giusti,un termometro e un'ottima gelatiera riesco a produrre gelati che nulla hanno da invidiare alle gelaterie.Sicuramente il "vero"gelato artigianale avrà una marcia in più,ma sono soddisfatta,dopo mesi di studio sui libri professionali,ho capito qualcosa sui bilanciamenti delle miscele.Ed è proprio cercando info in rete che sono arrivata qui,hai scritto molte cose che mi sono state utili.Ho stampato tutti i tuoi post,mi piace leggere sulla carta .
    Spero continuerai a mantenere attivo il blog.
    ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Devo dire che sono molto entusiasta del lavoro che hai svolto nello studio sulle miscele e quindi sugli ingredienti.
      Non c'è cosa più bella scoprirsi appassionati nel formulare una miscela e poi assaporarne il risultato, magari condividendolo con chi si ama!
      Grazie del Tuo commento.
      Ti auguro tutto il bene che la tua Anima chiede.
      Salvatore.

      Elimina
  3. Ho appena scoperto il tuo blog e trovo i contenuti molto interessanti, emerge la tua grande passione per il gelato e anche per la didattica, per questo ti scrivo! Sono un'italiana che vive a Berlino da tanti anni e stó pensando se una gelateria potrebbe diventare il mio nuovo obiettivo, certo che prima devo, tra le altre cose, imparare a fare il gelato artigianale. La Carpigiani con la sua Universitá del Gelato offre corsi e vorrei chiederti cosa ne pensi. Un'altra domanda che avrei riguarda le macchine per il gelato. Non ho la piú pallida idea del costo che una buona macchina dovrebbe avere e che altre marche, oltre alla Carpigiani, siano buone. Visto che é tanto che non scrivi (peccato!), spero leggerai il mio messaggio. Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio vero, è da tanto che non scrivo, e devo ammettere: la colpa è anche mia. Ti sembrerà strano, ma inizierò a postare da ottobre, così prepareremo il materiale per la prossima stagione, anche se il gelato va gustato anche d'inverno, magari con qualche ricetta gustosa e nutriente.
      La mia e-mail la conosci: rino.dibattista@libero.it scrivimi e sarò ben lieto di aiutarti... e ricorda: prima la passione.
      Ciao e ti aspetto.
      Salvatore

      Elimina
  4. This is my first time pay a quick visit at here and I am genuinely pleased by everthing at your website.
    You are unquestionably added in my must read
    list.

    Here is my homepage; Holiday Apartment Rentals London Ltd

    RispondiElimina